Eventi e fiere

Motoseghe professionali a batteria Pelle…

Il gruppo francese Pellenc, presente in ambito agricolo da oltre 40 anni, ha ultimamente investito in modo importante nello sviluppo di attrezzature professionali per la manutenzione del verde urbano ed...

Leggi tutto

Verricelli forestali a forza di trazione…

La slovena Uniforest è orgogliosa di presentare i propri verricelli forestali a forza di trazione costante. Il vantaggio che questi verricelli possono offrire sta nella forza di trazione costante in...

Leggi tutto

KATANABOY

KATANABOY della Silky è una sega manuale professionale a serramanico che, grazie alla sua impugnatura doppia antiscivolo e dentatura larga, può essere utilizzata in alternativa alla motosega.

Leggi tutto

Quattro stagioni

Il nuovo sistema multi-attrezzo cordless di Oregon, che va ad arricchire la gamma Cordless Tool System, è uno strumento estremamente versatile e facile da maneggiare, che può essere utilizzato in...

Leggi tutto

Da esperti per esperti

I nuovi stivali da lavoro forestali Grizzly della SIP Protection nascono dal mix tra l’esperienza francese nella realizzazione di indumenti protettivi per il lavoro con la motosega e il know-how...

Leggi tutto
 

Trasmissione “intelligente”


Letto 165 volte
Mercoledì, 12 Settembre 2018 00:00

I trattori Carraro Tony 9800 TR e SR a telaio sterzante (TR) e articolato (SR), rappresentano l’ultima frontiera della Casa veneta in materia di trasmissione idrostatica gestita da un software che permette all’operatore di personalizzare il proprio lavoro in tutte le sue fasi, ottimizzando il risultato e semplificando le procedure.

Il software, inoltre, fornisce la diagnostica del trattore che è costantemente monitorato per dare la massima efficienza in ogni situazione. La trasmissione adotta la tecnologia Shift In Motion (SIM) con 4 gamme di velocità a controllo elettronico, inseribili da fermo o in movimento. I Tony sono trattori compatti isodiametrici adatti a lavorazioni di precisione come carotatura, semina, concimazione, diserbo e trattamenti, dove la velocità costante rende il risultato omogeneo evitando sprechi di prodotti o di tempo-lavoro. A richiesta i modelli possono montare la cabina AIR omologata FOPS, ROPS e pressurizzazione con certificazione in Cat. 4 che garantisce l’isolamento dell’operatore da inalazioni nocive di polveri, aerosol e vapori.

Vota questo articolo
(0 Voti)
Letto 165 volte Ultima modifica il Mercoledì, 12 Settembre 2018 14:57
Pubblicato in News